La Rete nel 2022:
Comprendere i risultati dei Programmi 14-20 per meglio costruire il futuro della coesione
, 24 febbraio 2022

Gli ultimi incontri di co-progettazione (16 dicembre 2021 e 18 gennaio 2022) in Rete hanno confermato anche per il 2022 l’approccio laboratoriale come strumento per l’organizzazione e l’utilizzazione della conoscenza nella articolata comunità della politica di coesione e come leva per rafforzare la funzione propulsiva che i Nuclei possono svolgere presso le proprie Amministrazioni.

Le proposte emerse hanno trovato una sintesi nell’esigenza di rispondere con un approccio comune alla richiesta regolamentare di fare il punto, a fine 2022, sui risultati conseguiti dalla programmazione 2014-2020 attraverso una relazione che sintetizzi gli esiti conoscitivi delle valutazioni realizzate (art.114.2 Reg. UE 1303/2013).

L’incontro di Rete rappresenta l’occasione per definire insieme i passi necessari per organizzare e realizzare le attività del Laboratorio 2022 che sarà finalizzato a sostenere il percorso di formulazione delle relazioni di sintesi delle valutazioni. Nell’incontro di Rete si discuterà operativamente su come aggregare ed attivare gruppi di lavoro presso ciascuna Amministrazione, in base alla ricostruzione della governance della valutazione e all’identificazione di materiali utili.

Rete dei Nuclei

I numeri dell'incontro di Rete

Il programma dell'incontro di Rete

10.00

Introduzione: il ruolo della valutazione in una stagione di aumentata responsabilità delle politiche strutturali e di coesione
Paola Casavola, DPCoe – NUVAP

10.30

Il Laboratorio SNV 2022: dai risultati dei Programmi 2014-2020 alle indicazioni per le nuove sfide di sviluppo, transizione ecologica e riequilibrio territoriale
Laura Tagle, DPCoe – NUVAP
Scarica la presentazione di L. Tagle, DPCoe - NUVAP

11.30

La Rete come motore del cambiamento attraverso la conoscenza: organizzazione dei primi passi di percorso collettivo del Laboratorio 2022
Discussione

13.15

Conclusioni